Un anno dopo la storia si ripete

E’ passato un anno da quel 3 ottobre 2020, dove in poche ore la forza distruttrice del Torrente Cervo, ha iniziato a lasciare i segni del terrore e della devastazione lungo tutto il suo percorso…
Ricordo come fosse ieri, le ore passate in Sala Operativa, il telefono che suonava e i Volontari che, da una parte cominciavano a dare la loro disponibilità, e dall’altra che comunicavano ciò che stava succedendo sul territorio biellese…
La mia “ultima Alluvione” da volontario di un Gruppo che ho visto prima nascere e che successivamente crescere arrivando a scrivere il proprio nome nelle pagine dei giornali locali e nazionali.
Un grazie di cuore a chi c’era.

Related posts