Un giorno come tanti dove la primavera sta volgendo al termine e la nuova stagione non ha ancora fatto la sua entrata trionfale, nel passeggiare per il Parco del Gran Paradiso si possono ancora fare qualche simpatico incontro con i suoi abitanti.
Li troviamo a gruppi o solitari, nascosti tra il sottobosco che si sta svegliando col tepore primaverile, o nelle piane che non hanno ancora assunto il classico colore estivo, o ancora sul sentiero che ci riporta a valle, attenti a rumori e odori pronti a dileguarsi nel sottobosco…